Le nostre attività




Riscoprire le antiche tradizioni della nostra terra ed il susseguirsi delle stagioni con i suoi frutti ed i suoi profumi.

Scoprire gli antichi mestieri, mestieri legati alla nostra storia, alla nostra cultura, riprendere le antiche ricette per imparare il "saper fare".

Sono questi gli obiettivi che la Country House Montebello si propone con "I Week-End della tradizione".

I costi si riferiscono solo al Corso, mentre è escluso il soggiorno.


Country House Montebello mette a disposizione spazi interni ed esterni per catering, feste a tema, incontri di lavoro ed eventi di vario tipo.
Per informazioni telefonare al 0734 632356 oppure al 347 3650287.

English Island Project

L'iniziativa, unica nel suo genere, rappresenta un metodo nuovo di apprendimento esperienziale della lingua inglese. Attraverso una convivenza quotidiana si riesce ad acquisire una padronanza maggiore della lingua.

Uno staff di madrelingua è a disposizione degli ospiti della Country house "Montebello" per sette giorni diventando un'ottima alternativa alla vacanza-studio in Inghilterra con il pregio di viverla a due passi da casa, in un ambiente più tranquillo, salubre e vicino alle caratteristiche ed alle tradizioni, anche culinarie, locali.


I principi didattici ai quali si fa riferimento sono:

  1. "Learn how to learn": vale a dire imparare a come acquisire la lingua in maniera più efficace. Cercando di sfruttare la capacità innata d'acquisizione linguistica.
  2. "Not just the book": il punto di riferimento è sempre il linguaggio realmente parlato (e non una versione "scolastica") ai fini di un utilizzo vero e funzionale.
  3. "Relax, we're friends!": i buoni rapporti interpersonali sono di un'importanza determinante per l'attivazione di un'atteggiamento comunicativo, base essenziale per l'apprendimento linguistica. Gli insegnanti e gli assistenti saranno costantemente disponibili per chiarimenti, ulteriori spiegazioni e pratica della lingua.
  4. "Active learning": l'acquisizione di una lingua deve necessariamente essere un processo attivo: è essenziale che gli ospiti siano coinvolti con entusiasmo. Si cerca di creare le giuste condizioni: con l'incoraggiamento e lo stimolo necessari (obbiettivi molto più raggiungibili con la piccola dimensione dei gruppi).
  5. "Group dynamics": apprendere una lingua significa prepararsi per la comunicazione in una varietà di situazioni diverse, sviluppare una capacità espressiva spontanea e superando la paura di sbagliare e la timidezza. Inoltre, si conducono i partecipanti verso l'acquisizione di una capacità di scambio in lingua fra loro, raddoppiando così il beneficio dell'esperienza.

La proposta si riferisce al periodo che va dal 31 luglio al 7 agosto 2011.


Clicca qui per scaricare il volantino dell'evento